chiudi
Assistenza
Hai bisogno di assistenza?
Chiedi gratuitamente il supporto di un nostro operatore.
chiudi
Curiosità
chiudi
Messaggio arrivato correttamente.
Verrai ricontatto al più presto.
chiudi
1
2
3
4
Chi sei?
Come ti chiami?
Indirizzo email?
Cosa ti interessa sapere?
Compila il campo per proseguire
Torna indietro
chiudi
Lavora con noi

Rassegna stampa

CDA – Company Profile

Dalla distribuzione automatica alla distribuzione di wellness alimentare e ambientale

73 dipendenti, 5.000 distributori, 2.500 clienti attivi localizzati nel Nordest fra cui 650 riforniti quotidianamente e 6000 chilogrammi di caffè al mese: sono questi i numeri della CDA – Cattelan Distributori Automatici di Talmassons (UD), società di gestione di distributori automatici fondata nel 1976.
Da oltre 40 anni l’Azienda opera nel Vending con una forte spinta alla ricerca e all’innovazione sul fronte del design e della tecnologia delle macchine, privilegiando la partnership con imprese produttrici del settore alimentare e non solo, investendo sulla formazione del personale e con uno spiccato orientamento alla green philosophy e alle soluzioni per il benessere della persona. Azienda del Vending in costante crescita, CDA è conosciuta come portabandiera della Responsabilità Sociale d’Impresa.

La filosofia aziendale di CDA trova slancio a partire da un pensiero condiviso da tutto lo staff: creare un rapporto continuativo e di fiducia con il cliente.

Negli anni CDA non si è limitata alla distribuzione automatica diventando punto di riferimento del settore, ma si è distinta con successo in progetti legati alla Responsabilità Sociale d’Impresa, alla salvaguardia dell’ambiente, alla diffusione di corretti stili di vita attraverso la sana alimentazione.
Nel 2011 CDA ha pubblicato il suo primo bilancio sociale, mentre dal 2015 al 2017 l’Azienda, tra le prime in Friuli Venezia Giulia, si è impegnata nella redazione del Report di Sostenibilità.
Nel 2018, per il secondo anno consecutivo, in occasione della Green Week, il Festival della Green Economy organizzato a Trento, CDA ha partecipato tra le aziende del programma itinerante in Triveneto ospitando un workshop della Green Academy in qualità di “Fabbrica della Sostenibilità”. Nella seconda metà dell’anno, inoltre, l’Azienda sarà ospite del Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale di Milano, presso l’Università Bocconi.

SANA ALIMENTAZIONE 

CDA agisce anche sul fronte dell’offerta alimentare per promuovere la cura della salute e il benessere delle persone.
Fiore all’occhiello dell’Azienda di distributori automatici friulana è lo sviluppo della CDA Wellness Division, area dedicata a contribuire concretamente alla diffusione di corretti stili di vita anche in occasione di pause pranzo e spuntini quotidiani. La divisione Wellness è concentrata nella selezione di alimenti di altissima qualità, tutti provenienti da agricoltura biologica o a Km0, rigorosamente certificati e in linea con le più attuali direttive in fatto di alimentazione e salute. La “Wellness Division” diffonde il messaggio del consumo di alimenti di qualità green e bio, a contrasto di sovrappeso e obesità quali cause di aumentato rischio di insorgenza di malattie croniche, secondo il sistema di valutazione “Impronta Nutrizionale”, ispirato alle linee guida statali e ideato proprio da CDA, che è valso all’azienda il premio Sodalitas Social Award di Milano.
Obiettivo: assicurare massima salute e benessere a tutti coloro che, quotidianamente, utilizzano i distributori CDA per l’acquisto di bibite e snack, e ai clienti che ne usufruiscono negli ospedali, cliniche, scuole e strutture sportive, ovvero negli ambienti in cui c’è maggiore richiesta e attenzione a questo tipo di offerta.
L’offerta CDA rispetta tutte le diete e fa fronte alle allergie e intolleranze alimentari. Per questo l’Azienda ha puntato su una proposta completa, capace di garantire prodotti a basso impatto come snack equosolidali, biologici e a km 0, oltre a cibi privi di glutine o composti con farine speciali. A questo proposito, CDA ha sottoscritto un protocollo d’intesa con AIC – Associazione Italiana Celiachia, per un progetto pilota che garantisce la distribuzione di prodotti alimentari confezionati e, per la prima volta in Italia, di bevande calde, rivolto specificamente alle persone affette da celiachia.
Sempre in prima linea nella promozione di uno stile di vita sano, CDA è in grado di assicurare la diffusione di uno speciale integratore alimentare fresco, nato dalla partnership con Biofarma SPA (punto di riferimento internazionale nel campo del consumer health and beauty care), attraverso la messa a punto di distributori automatici ad hoc che tradizionalmente erogano solo bevande calde.

L’IMPEGNO GREEN

Sono davvero numerose le iniziative di CDA sui temi della sostenibilità e della Responsabilità Sociale d’Impresa. Tra quelle di maggior successo, si distingue il progetto Semaforo Verde, esempio tangibile dell’impegno di CDA per la riduzione delle emissioni di CO2 della flotta aziendale, che ha consentito l’ottimizzazione dei consumi e dei percorsi stradali, attraverso la formazione specifica degli autisti ad una guida ecologica, e l’impiego di automezzi a gas metano.

Sul fronte del riciclo degli scarti prodotti dall’azienda e, nello specifico, dei fondi di caffè, CDA ha presentato due diversi progetti.
Da qualche anno è stata avviata una collaborazione con l’Associazione Animaimpresa e con il Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali dell’Università di Udine (tramite lo spin off Bluecomb): il progetto, premiato con il “Good Energy Award”, prevede il recupero dei fondi di caffè che dovrebbero essere trasformati in pellet, come fonte di energia delle stufe pirolitiche, che producono calore da biomasse. I residui della combustione, costituiti da carbone vegetale, potrebbero poi essere impiegati come ammendante per il terreno, rendendo di fatto il caffè una risorsa senza fine.
In occasione del Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale 2017 che si è svolto a Milano, presso l’Università Bocconi, CDA ha inoltre presentato come best practice un progetto speciale di economia circolare, nato dalla partnership con la start-up Micomondo, riguardante la trasformazione di fondi di caffè utilizzati nella produzione di funghi commestibili.

Proprio per queste attività, CDA è stata selezionata tra le 100 realtà italiane di eccellenza nel campo dell’economia circolare. Nel marzo 2018, è stato presentato a Roma il nuovo rapporto, curato da Enel e Fondazione Symbola, “100 italian circular economy stories. Le filiere, le tecnologie e i campioni dell’economia circolare made in Italy”, e CDA rientra tra queste 100 eccellenze.

Contatti
Schiaccia anche tu, siamo noi a ricevere.
Un'area dedicata ai nostri utenti, amici, clienti, uno strumento per raccogliere dubbi, suggerimenti e consigli.
Richiedi informazioni
Prova ad indovinare
Quanto carburante permette di risparmiare il progetto Semaforo Verde, rispetto a un tradizionale utilizzo dei mezzi?
Gioca!
  • 10%
  • 5%
  • 2%
Risposta esatta!
Il progetto mette a frutto l’esperienza del nostro personale di guida per diminuire e ottimizzare l’utilizzo di carburante e l’usura di gomme e macchine. È il nostro modo di operare, affinché la nostra carbon foot print non lasci impronte.
Scopri di più
Gioca ancora
Risposta errata
Scopri la risposta
Il progetto mette a frutto l’esperienza del nostro personale di guida per diminuire e ottimizzare l’utilizzo di carburante e l’usura di gomme e macchine. È il nostro modo di operare, affinché la nostra carbon foot print non lasci impronte.
Scopri di più
Gioca ancora
Assistenza
Hai bisogno di assistenza?
Chiedi gratuitamente il supporto di un nostro operatore.
Il servizio di gestione dei guasti è coordinato dal call center CDA:ogni richiesta telefonica viene inviata in tempo reale all’operatore di zona e la risoluzione del problema avviene generalmente entro 1 ora, sabato e domenica compresi.
chiama
0432.766853